Il Tribuno
Fondatore: Alberico Giostra RSS Feed
"Il nostro Presidente non vuole dei leccapiedi. Ciò che vogliamo sono uomini indipendenti e integri che, una volta che avremo preso le nostre decisioni, concorderanno con ognuna di esse". Joseph Heller, "Gold" (1979)
   
News by Dire
Rassegna stampa a cura di Francesco Ferrari

SONIA ALFANO (Europarlamentare): "A ME L'IDV HA PREFERITO CHI INCONTRA I BOSS".

Partiti: Sonia Alfano “A me l’IDV ha preferito chi incontra i boss”  IRIS TV

PARTITI: SONIA ALFANO “A ME L’IDV HA PREFERITO CHI INCONTRA I BOSS”


(IRIS) ROMA 28 MAG – “C’è una questione morale grande come una casa se io apprendo dai giornali di essere stata espulsa dal partito, mentre hanno espresso solidarietà a chi, come Porcino, secondo due informative della magistratura si incontrava casualmente con alcuni ‘ndranghetisti, alcuni boss della ‘Ndrangheta. Questo per me è stato ulteriore elemento per chiedere chiarezza all’interno del partito. Ho chiesto che questa persona si autosospendesse, ho chiesto al partito di prendere dei provvedimenti. Il provvedimento è stato preso nei miei confronti”. Lo ha detto il Presidente della Commissione Antimafia al Parlamento Europeo Sonia Alfano, ospite di KlausCondicio, la trasmissione tv di Klaus Davi in onda su YouTube.

“Non mi sentirei onesta e intellettualmente coerente se a casa mia la polvere la mettessi sotto il tappeto pretendendo che a casa degli altri venga tirata fuori e ripulita. Come avrei potuto continuare a puntare il dito contro partiti come la Lega e il Pdl, che al loro interno hanno o personaggi, deputati e rappresentanti che sono stati in contatto con i boss e sono stati addirittura filmati con esponenti della ‘Ndrangheta e allo stesso tempo tacere su quello che accade e accadeva in quella che io consideravo casa mia? Non mi sarei sentita a posto né con la mia coscienza, né con la mia coerenza. Di Pietro a Porcino ha dato la sua solidarietà, chiedendogli di restare nel partito, di non sospendersi”.

Nel corso della trasmissione, Alfano ha aggiunto: “Ho fatto le mie valutazioni sul caso Porcino anche perché ero stata nominata dall’Ufficio di Presidenza dell’Italia dei Valori responsabile del Dipartimento Antimafia. Come avrei potuto tacere? La vicenda di Palermo come motivo della mia espulsione dall’Idv è una scusa. Non è stato un atto democratico. Da una settimana sono tornata sotto scorta. Non l’avevo mai detto, lo sto dicendo ora”.


http://www.irispress.it/248836/partiti-sonia-alfano-a-me-lidv-ha-preferito-chi-incontra-i-boss



>


Bacheca
"ORLANDO NON SLOGGIA DALLA CAMERA" LA LETTERA DI PROTESTA DI VATINNO, IL SUO SUCCESSORE, USCITO DALL'IDV.
SONIA ALFANO NON E' PIU' UN'EUROPARLAMENTARE DEL'IDV.
IDV REGGIO. I PADRONI DEL PARTITO RIFIUTANO LE ISCRIZIONI DELLA SOCIETA' CIVILE E CHIEDONO RISARCIMENTI A MATTEO RIVA.
"LA MIA SQUALLIDA, NAUSEANTE, MORTIFICANTE ESPERIENZA IN IDV"

 

Il Tribuno   Home | Politica | Politica locale | Editoriali | Interviste | Contact | Leggi e codici | Dizionario sinonimi | Ricette | News | Commenti | P.IVA: ftcrfl65m69f839j