Il Tribuno
Fondatore: Alberico Giostra RSS Feed
"Il nostro Presidente non vuole dei leccapiedi. Ciò che vogliamo sono uomini indipendenti e integri che, una volta che avremo preso le nostre decisioni, concorderanno con ognuna di esse". Joseph Heller, "Gold" (1979)
 
News by Dire
28 Maggio 2012
IDV REGGIO. I PADRONI DEL PARTITO RIFIUTANO LE ISCRIZIONI DELLA SOCIETA' CIVILE E CHIEDONO RISARCIMENTI A MATTEO RIVA.
Siamo stati iscritti all’Italia di Valori. Quando nel 2011 abbiamo richiesto il rinnovo della tessera, versando anche il contributo richiesto, siamo stati respinti senza alcuna motivazione che non fosse il nostro tenace impegno politico e il nostro sostegno a Matteo Riva. Scegliemmo l’adesione all’IDV perché ritenevamo che fosse una forza di sinistra capace di aprire spazi a chi intende essere in politica non per calcolo personale ma volendo spendersi per cambiare una società che diventa sempre più violenta, disumana e preda delle mafie più sottili.

Desideravamo portare il nostro contributo per l’esperienza che viviamo come insegnanti, come volontari, come uomini e donne coscienti della responsabilità che ci spetta come cittadini per la difesa del bene comune. Siamo convinti che la democrazia si fonda sulla possibilità che chiunque possa esprimere il proprio pensiero e la propria azione, la possa confrontare con altri pensieri e azioni e lo faccia attraverso forme previste e tutelate dalla Costituzione.

Con questa forza, abbiamo, personalmente e insieme a molti tanti amici, sostenuto e aiutato direttamente la campagna elettorale di Matteo Riva. L’esito favorevole che ha portato Riva in Consiglio regionale ha consentito un buon risultato all’IDV, risultato per il quale il partito può vantare i rimborsi elettorali milionari di cui tutti, in questi giorni, parlano. Le ingenti spese elettorali di cui vanno dicendo a colpi di ingiunzioni sono già abbondantemente pagate da tutti noi elettori che mai avremmo dovuto vedere tanta immondizia anche là dove si vorrebbe fare della legalità la propria bandiera.

Non siamo esperti di questioni costituzionali ma sappiamo leggere la Costituzione che parla chiaro a proposito del vincolo di mandato. Ma ancora di più possiamo testimoniare che, durante la campagna elettorale del 2009, nessun Guru di partito, tantomeno le Prime Donne, si sono mai viste al nostro fianco a sostegno della campagna elettorale di Riva. Vale poi la pena di ricordare ciò che i giornali hanno documentato di quanto è accaduto nel Congresso provinciale reggiano dell’IDV.

Quando a un eletto e ai semplici iscritti viene impedito di manifestare liberamente il proprio dissenso rispetto alle scelte di partito, quando viene impedito di compiere scelte e azioni politiche che guardano alla gente e ai suoi bisogni prima che alle tattiche partitiche, quando si impedisce che la politica viva nella società invece che nelle Direzioni di partito, chi ha coscienza civile e respira da sempre un’aria di libertà si oppone senza indecisione e non si rende connivente.

Come detto, questo all’IDV non va bene: hanno rifiutato la nostra iscrizione e ora, vergognosamente, lucrano oltre ogni decenza, vantando pretese “risarcitorie” con un’azione, che giudichiamo gravissima per un partito, tesa a chiedere soldi oltre tutti quelli (troppi per chiunque) che sono già loro garantiti dalla legge.

Delia del Sarto, Marzia Franceschini, Anna Maria Bettati, Benedetta Negri, Filippo Piccinini.


Avvertenza. Tutti i commenti inviati consentono di risalire all'autore, pertanto chi utilizza questo spazio si assumerà la piena responsabilità civile e penale delle proprie affermazioni.

 

Inserisci commento
Nome e cognome
Email (facoltativa)
Ripeti codice
Commento
Caratteri rimanenti: 3000

 


Bacheca
"ORLANDO NON SLOGGIA DALLA CAMERA" LA LETTERA DI PROTESTA DI VATINNO, IL SUO SUCCESSORE, USCITO DALL'IDV.
SONIA ALFANO NON E' PIU' UN'EUROPARLAMENTARE DEL'IDV.
IDV REGGIO. I PADRONI DEL PARTITO RIFIUTANO LE ISCRIZIONI DELLA SOCIETA' CIVILE E CHIEDONO RISARCIMENTI A MATTEO RIVA.
"LA MIA SQUALLIDA, NAUSEANTE, MORTIFICANTE ESPERIENZA IN IDV"


Rassegna stampa
BLOG. "CASALEGGIO-GRILLO, LA POLITICA COME GIOCO DI RUOLO, A LORO DELLA DEMOCRAZIA NON IMPORTA NULLA".
SONDAGGI. M5S PROMOSSI PER GUIDARE LE CITTA' MA NON IL PAESE. IL PD PRIMO PARTITO 27,56%.
SINDACO DIMEZZATO. PIZZAROTTI (PARMA) SI PIEGA A GRILLO: "TAVOLAZZI NON SARA' DIRETTORE GENERALE"
GRILLO: "SARDI, CACCIATE GLI INVASORI"... GRILLO PER PRIMO !!
SONIA ALFANO (Europarlamentare): "A ME L'IDV HA PREFERITO CHI INCONTRA I BOSS".

Fedeli alla linea

 

Il Tribuno - Libro di Alberico Giostra

Il Tribuno   Home | Politica | Politica locale | Editoriali | Interviste | Contact | Leggi e codici | Dizionario sinonimi | Ricette | News | Commenti | P.IVA: ftcrfl65m69f839j