Il Tribuno
Fondatore: Alberico Giostra RSS Feed
"Il nostro Presidente non vuole dei leccapiedi. Ciò che vogliamo sono uomini indipendenti e integri che, una volta che avremo preso le nostre decisioni, concorderanno con ognuna di esse". Joseph Heller, "Gold" (1979)
 
News by Dire
29 Aprile 2012
CARO DI PIETRO PUO' RISPONDERE ALLE SEGUENTI DOMANDE?
La prima: in una fattura intestata all’Italia dei Valori e che riporta il numero di codice fiscale del partito, relativa a lavori di ristrutturazione effettuati in un immobile di Via Merulana 99 in Roma, il 18 novembre 2002, si legge che in quell’appartamento si troverebbe una sede sociale del suo partito. A noi invece risulta che si tratti della sua abitazione nella capitale. Può spiegarci il perché di quello che, a prima vista, sembrerebbe un falso? Seconda domanda: atteso che l’intestazione della fattura non prova necessariamente che Lei abbia usato soldi del partito per pagare una ristrutturazione a casa sua, resta tuttavia il dubbio che lo abbia fatto. Per scioglierlo basterebbe che Lei producesse cortesemente un documento contabile che conferma che quei lavori sono stati pagati con denari suoi e non con fondi del partito. Sarebbe così gentile da fornire questo documento? Sono sufficienti gli estremi di un bonifico, il numero di un assegno, la data di un prelievo dal suo conto. Terza domanda: l'ex segretario dell'Idv, l’avvocato Mario Di Domenico, in un libro ha affermato che Lei avrebbe consegnato la carta di credito del partito ad una sua assistente dicendole, "vai, compra quello che vuoi, ci vediamo stasera a casa mia". E la donna, avrebbe pagato con soldi dell'Idv l'acquisto di arredi destinati alla sua abitazione privata di Roma. Di Domenico riporta i primi nove numeri della carta in questione, 453220864. Lei è in grado di smentire l’affermazione dell’avvocato Di Domenico? A tal fine potrebbe produrre per cortesia gli estratti conto della carta di credito? Lei è perfettamente in grado di capire che se fosse vero che sono stati utilizzati fondi dell’Idv per ristrutturare e arredare la sua abitazione privata - e siamo certi che non è vero - ci troveremmo di fronte ad un episodio non solo penalmente rilevante - anche se l'eventuale reato sarebbe prescritto, risalendo i fatti al 2003/4 - ma soprattutto moralmente riprovevole. In paesi civili per molto meno alcuni uomini politici hanno visto la propria carriera stroncata. Certi perciò di un Suo sollecito riscontro alle nostre richieste, porgiamo cordiali saluti. Il Tribuno.com

Avvertenza. Tutti i commenti inviati consentono di risalire all'autore, pertanto chi utilizza questo spazio si assumerà la piena responsabilità civile e penale delle proprie affermazioni.
Commenti
Antonio Persichini 2012-05-15 07:18:09

A Giancarlo Busso,
Caro Giancarlo io ero candidato nella circosrizione Europa al senato (~4500 Voti) non ho mai visto nulla

giulio cicloni 2012-05-06 20:30:58

di Pietro è stato giudice ovvero il verbo in cattedra, mi domando se il trota si è laureato il Albania, di Pietro dove si sarà laureato????????????????????????????

giulio cicloni 2012-05-06 20:28:24

di Pietro era un giudice, ovvero il verbo in cattedra, se il trota si è laureato il Albania, di Pietro dove si sarà laureato???????

giulio cicloni 2012-05-06 20:26:13

di pietro era un giudice ovvero il v erbo in cattedra

Stefano Calamassi 2012-05-05 11:48:44

Tranquillo Giostra vedrai che non ti risponderà mai. E' il suo stile. Credo che un giorno questo opportunista e qualunquista dovrà farlo perchè il bubbone prima o poi esploderà.

Forleo 2012-05-04 18:31:36

Ma se il domicilio privato di un parlamentare non e' perquisibile che bisogno c'è di eleggere la casa privata a sede di partito? E poi nel 2002 di Pietro era parlamentare europeo e non nazionale e a Strasburgo le perquisizioni le concedono piu' facilmente.

DM 2012-05-03 18:47:32

Numerosissime ed invisibili?

Giancarlo busso 2012-05-03 18:42:24

Di Pietro il giorno 2/5/2012 è venuto a Cerveteri e ad una domanda scritta relativo all'impiego dei soldi dell'idv ha affermato che sono stati impiegati per pagare le numerosissime sedi dell'IdV. Sarà vero?giancarlo

 

Inserisci commento
Nome e cognome
Email (facoltativa)
Ripeti codice
Commento
Caratteri rimanenti: 3000

 


Bacheca
"ORLANDO NON SLOGGIA DALLA CAMERA" LA LETTERA DI PROTESTA DI VATINNO, IL SUO SUCCESSORE, USCITO DALL'IDV.
SONIA ALFANO NON E' PIU' UN'EUROPARLAMENTARE DEL'IDV.
IDV REGGIO. I PADRONI DEL PARTITO RIFIUTANO LE ISCRIZIONI DELLA SOCIETA' CIVILE E CHIEDONO RISARCIMENTI A MATTEO RIVA.
"LA MIA SQUALLIDA, NAUSEANTE, MORTIFICANTE ESPERIENZA IN IDV"


Rassegna stampa
BLOG. "CASALEGGIO-GRILLO, LA POLITICA COME GIOCO DI RUOLO, A LORO DELLA DEMOCRAZIA NON IMPORTA NULLA".
SONDAGGI. M5S PROMOSSI PER GUIDARE LE CITTA' MA NON IL PAESE. IL PD PRIMO PARTITO 27,56%.
SINDACO DIMEZZATO. PIZZAROTTI (PARMA) SI PIEGA A GRILLO: "TAVOLAZZI NON SARA' DIRETTORE GENERALE"
GRILLO: "SARDI, CACCIATE GLI INVASORI"... GRILLO PER PRIMO !!
SONIA ALFANO (Europarlamentare): "A ME L'IDV HA PREFERITO CHI INCONTRA I BOSS".

Fedeli alla linea

 

Il Tribuno - Libro di Alberico Giostra

Il Tribuno   Home | Politica | Politica locale | Editoriali | Interviste | Contact | Leggi e codici | Dizionario sinonimi | Ricette | News | Commenti | P.IVA: ftcrfl65m69f839j