Il Tribuno
Fondatore: Alberico Giostra RSS Feed
"Il nostro Presidente non vuole dei leccapiedi. Ciò che vogliamo sono uomini indipendenti e integri che, una volta che avremo preso le nostre decisioni, concorderanno con ognuna di esse". Joseph Heller, "Gold" (1979)
 
News by Dire
03 Dicembre 2010
EPPUR SI MUOVE. A BOLOGNA L'EVENTO ORGANIZZATO DA DE MAGISTRIS. L'IRA DI SILVANA MURA.
L'ASSOCIAZIONE "IN MOVIMENTO" DELL'EUROPARLAMENTARE IDV ORGANIZZA UNA DUE GIORNI BOLOGNESE. INTANTO DOMANI, 4 DICEMBRE, A NAPOLI, ALTRO INCONTRO PUBBLICO MA SENZA DE MAGISTRIS.
E' un dicembre impegnativo per l'ex pm di "Why not". Il 16 e 17 a Bologna ci sarà un duplice incontro, il primo giorno è previsto un convegno politico, "Legalità Bandite", sul tema della disubbidienza civile, il secondo un incontro più propriamente organizzativo. E' attesa gente da tutta Italia. L'evento ha mandato su tutte le furie la "zarina" dell'Idv emiliano, Silvana Mura, che ha subito chiesto spiegazioni, ma De Magistris ha replicato in modo "tranchant": "con la mia associazione organizzo quello che ritengo opportuno". Domani a Napoli, alle 15,30, altro incontro alla sala della loggia del Maschio Angioino. Perchè la casta dell'Idv ha tanta paura di Luigi De Magistris?

E' un dicembre impegnativo quello che attende Luigi De Magistris. Mentre a Napoli si va definendo la candidatura del magistrato Libero Mancuso a sindaco per il centrosinistra, sulla quale l'europarlamentare non si è ancora pubblicamente pronunciato, (ma anche il partito nicchia) l'associazione culturale fondata dall'europarlamentare, "inMovimento" ha organizzato per domani alle 15,30, un incontro pubblico alla sala della Loggia al maschio Angioino di Napoli, al quale però Luigi De Magistris non potrà essere presente per impegni precedentemente assunti. Ci saranno però suo fratello Claudio e una delle persone più vicine all'europarlamentare, il giornalista della Rai, Gianni Occhiello, che modererà l'incontro. Il coordinatore regionale dell'Idv, Nello Formisano, ha subito protestato per l'organizzazione dell'evento, paventando che si trattasse di un'iniziativa "contro il partito", ma Occhiello ha precisato che non si parlerà dell'Idv o di Di Pietro, ma dei problemi di Napoli e della crisi politica, e che scopo dell'evento è anche quello di far conoscere l'associazione e di raccogliere altre iscrizioni. Certo, al Maschio Angioino saranno presenti di sicuro persone che non hanno niente a che fare con l'Idv e che soprattutto non vogliono avere niente a che fare con un partito che non amano e non intendono appoggiare, insomma gente di sinistra. L'incontro del 4 dicembre è preparatorio sia di quello bolognese del 16, sia di un altro incontro che si terrà entro il mese nel capoluogo campano. 

Impegnativo intanto, appare l'evento previsto a Bologna per il 16 e il 17 dicembre. Soprattutto sul piano dei contenuti e dei convenuti. Si parla infatti di disubbidienza civile proprio mentre nelle case entrano le immagini delle rivolte studentesche in tutta Italia e mentre il caso Wikileaks mostra come spesso sia necessario "forzare" le forme esteriori e apparenti della legalità per arrivare alla verità nascosta del potere. Per quanto riguarda i partecipanti alla serata ci saranno l'associazione delle "agende rosse" di Borsellino, (che con l'Idv e i partiti ha da tempo deciso di non avere nulla a che fare) e anche un centro sociale bolognese, una presenza molto significativa e che sottolinea una netta e palese discontinuità culturale e politica rispetto ai tradizionali equilibri interni dell'Idv. Ad andare su tutte le furie appena saputo dell'iniziativa è stata Silvana Mura che, temendo si trattasse di una mossa politica che non l'aveva vista coinvolta, ha subito chiesto spiegazioni a De Magistris. L'europarlamentare ha replicato senza esitazioni che si trattava di un evento che con il partito non c'entrava nulla e che l'associazione InMovimento è libera di organizzare autonome manifestazioni culturali senza dover avvertire i vertici dell'Idv. Quello che è certo è che ancora una volta i burocrati dell'Idv mostrano di voler "marcare" stretto De Magistris continuando a manifestare insofferenza per le sue iniziative.  




Sabato 4 dicembre alle ore 15,30 nella Sala della Loggia al Maschio Angioino

Riunione dell'Associazione InMovimento di Luigi de Magistris.

Napoli sommersa dai rifiuti, gli universitari sui tetti, Wikileaks e gli scandali internazionali ... 
Una riflessione sul momento politico e sulle prospettive future, per una partecipazione consapevole come punto fondamentale del nostro agire politico.


Legalità Bandite

Quando la disobbedienza fa bene alla democrazia, alla giustizia, alla libertà

La Scuderia - Bologna

giovedì 16 dicembre - ore 20.30




L'iniziativa nasce dalla collaborazione dell’associazione culturale inMovimento fondata da Luigi de Magistris (www.inmovimento.org <http://www.inmovimento.org/> ) con varie realtà associative bolognesi e dei lavoratori del Teatro Comunale di Bologna.



La serata sarà un'occasione di dibattito, musica e teatro, incentrato sul tema della disobbedienza civile. Una riflessione sull'urgenza di far tornare i singoli ad essere cittadini critici e responsabili che possono riappropriarsi della gestione della cosa pubblica.



Il progetto si fonda sulla convinzione che la disobbedienza civile sia un'importante esperienza formativa per ogni uomo, inducendolo ad un confronto critico tra la propria coscienza e le norme che vengono calate dall'alto, rendendolo consapevole del fatto che, come affermava con forza Don Milani, "ciascuno è responsabile del Tutto".

L'uomo davanti alla propria coscienza torna ad essere libero, si spezza il meccanismo della delega e ciascuno torna ad incidere sulle scelte della collettività e a farsi carico delle proprie decisioni.



In un Paese in cui ci si è abituati ad aggirare le norme, a non rispettarle restando nell'ombra,

noi vogliamo uscire a volto scoperto, denunciando pubblicamente le ingiustizie e lottando pacificamente per il cambiamento, disobbedire diventa uno strumento fondamentale di democrazia, giustizia e libertà.




Incontro con:

LUIGI DE MAGISTRIS

presidente dell'associazione culturale inMovimento

ALESSANDRO BERGONZONI

Attore

SALVATORE BORSELLINO

Fratello di Paolo Borsellino e fondatore del movimento AGENDE ROSSE

GIANMARCO DE PIERI

Centro sociale TPO di Bologna

DON ALESSANDRO SANTORO

Sacerdote delle Piagge

MAURIZIO TARANTINO

membro de Il Popolo Trasparente

modera:

SERGIO CASERTA

Responsabile ARS di Bologna

concerto con:

QUARTETTO DI SAXOFONI '900 – Italia

THIAREA - Madagascar

ENSAMBLE DU SUD – Marocco, Italia, Venezuela, Colombia, Perù, Repubblica Democratica del Congo, Cina, Cile

MOSTRA DI VIGNETTE SATIRICHE DI ZURUM




 













































Avvertenza. Tutti i commenti inviati consentono di risalire all'autore, pertanto chi utilizza questo spazio si assumerà la piena responsabilità civile e penale delle proprie affermazioni.
Commenti
Giacomo 2010-12-10 23:51:05

SCISSIONEEEEEE!!!!

Tommaso (VA) 2010-12-08 14:19:05

Per dovere di cronaca, Borsellino ha risposto alla mia domanda. Chi ha facebook potrà andare a vederla.

http://www.facebook.com/Single.it?v=app_10442206389#!/Salvatore.Borsellino.2/posts/171503332882852?notif_t=share_comment

Tommaso (VA) - ERRATA CORRIGE 2010-12-05 13:11:05

I VOTI DI QUESTI INVECE CHE "I SUOI DI QUESTI"

Tommaso (VA) 2010-12-05 13:09:19

BORSELLINO, REMENBER?: http://www.polisblog.it/post/6952/continue-accuse-nellidv-borsellino-deluso-e-ingannato-da-di-pietro/1

SE LEI FA VOTARE DE MAGISTRIS IN IDV, I SUOI DI QUESTI PRODURRANNO SINGOLARMENTE FINANZIAMENTI PUBBLICI PROPRIO AL PARTITO GESTITO DA DI PIETRO, OVVERO DA CHI, A SUO DIRE, L'HA INGANNATA!

LEI PORTERA' ACQUA PROPRIO AL MULINO DI QUEL SIGNORE!

AZZ!

Tommaso (VA) 2010-12-05 12:39:31

Borsellino sbaglia, Mirco! Il suo ragionamento di appoggiare persone ritenute valide nei partiti può avere un senso se queste non siano in commistione con le altre che in quel partito invece hanno perso credibilità, come Di PIetro in IDV.

E soprattutto se le persone tornacontiste non capeggino il partito in cui si trovano le persone valide!

Diversamente sarà tutta una farsa adatta a far abboccare Borsellino e company.

Mirco, dici che si deve agire così a meno di non avere un'alternativa?

Ebbene far votare de Magistris in IDV per dare a Di Pietro finanziamenti pubblici proporzionati ai voti ottenuti dal partito non pare per niente una soluzione! Meglio fuori che dentro, eppoi l'arternativa a IDV de Magistris ce l'avrebbe, anzi egli vi mantiene pure un buon dialogo: si chiama SEL!

Mirco Marchetti 2010-12-05 12:02:14

Pardon, Angela Napoli è confluita in FLI

Mirco Marchetti 2010-12-05 10:49:12

Salvatore Borsellino, anche in riferimento al movimento "agende rosse" fa sapere quanto segue:

"nessun coinvolgimento in partiti ma, senza demonizzare la politica, si appoggiano i singoli politici che remano nella stessa nostra direzione, indipendentemente dal colore e dalla casacca; quindi sia Luigi, Sonia, Cavalli, ma anche Angela Napoli, che è del PdL ma si batte contro le mafie per davvero..."

P.s. Io sarei comunque uno di quel 3,8% assieme a Luigi e a Di Pietro s'intende e c'ero quando eravamo al 2%. Non salgo sui carri delle opportunità estemporanee.

Aggiungo che nel paesino in cui coordino l'IDV, paesino di quasi 9000 abitanti ed in cui il mio IDV è da tempo apparentato con SEL ed alleato al PD, in vista delle prossime amministrative (maggio 2011) ed in cui si dovrebbe mandare a casa un'amministrazione di centrodestra guidata da un sindaco leghista, alcune persone di centrosinistra ci hanno fatto sapere che faranno una lista autonoma dalla coalizione, per le scelte fatte dal PD di candidare a sindaco un ragazzo di 28 anni, ed a livello nazionale hanno giurato la faranno pagare al PD ed a IDV. Nel dividi et impera, come al solito chi se la ride è il centrodestra. Siamo alle solite, non si parla di politica, ma di carriere, di nominati e nominabili che si fan la guerra per un posto di supremazia ed in cui in maniera autoreferenziale si dichiarano i buoni ed i cattivi. In questo emerge l'astensionismo e lo scollamento dalla politica. Se demoliamo i partiti e le fazioni almeno dovremmo prospettare un sistema alternativo. I nomi alternativi non servono a nulla. Spero che queste mie immani stupidaggini abbiano da soccombere solo al confronto con le illuminate verità assolute de "Il TRibuno" e non sotto l'ascia degli hacher di turno.

Tommaso (VA) 2010-12-04 21:39:06

AGGIORNAMENTO ODIERNO: IDV AL 3,8% MA CHE SODDISFAZIONEEEE!!!

marco 2010-12-04 14:41:45

Autore:
EMG

Committente/ Acquirente:
Telecom Italia Media - La7 TV - Trasmesso sul Tg La 7 delle 20.00 del 29/11/10

Criteri seguiti per la formazione del campione:
Campione rappresentativo della popolazione italiana maggiorenne per sesso, età, regione, classe d'ampiezza demografica dei comuni

Metodo di raccolta delle informazioni:
Rilevazione telefonica (CATI)

Numero delle persone interpellate e universo di riferimento:
Universo: popolazione italiana maggiorenne; Campione: 1.000 casi

Data in cui è stato realizzato il sondaggio:
Tra il 23/11/2010 ed il 25/11/2010

Domanda : SUPPONGA DI ESSERE IN QUESTO MOMENTO NELLA CABINA ELETTORALE PER NUOVE ELEZIONI POLITICHE NAZIONALI. A PRESCINDERE DALL’EFFETTIVA ARTICOLAZIONE DELLE COALIZIONI, PER QUALE DI QUESTI PARTITI PENSA DI POTER VOTARE PER LA CAMERA DEI DEPUTATI.


Risposta: Federazione della Sinistra (1.1%); Il movimento Cinque Stelle (2.4%); I radicali (0.6%);I verdi (0.5%); Sinistra, Ecologia e Libertà (7.3%); Il Partito Socialista (0.8%); L’Italia dei Valori (5.6%); Il Partito Democratico (24.8%); L’Alleanza per l’Italia (1.0%); L’UDC (6.5%); L’Mpa (0.7%); La Lega Nord (11.9%); Il Popolo della Libertà (28.5%); La Destra (1.2%); Futuro e Liberta’ (6.0%); Altro (1.1%); Scheda bianca (2.3%); E’ indeciso/non sa (15.4%); Stima dell'affluenza (75.6%)


marco 2010-12-04 14:39:52

Osservatorio Politico Euromedia Research. Diffuso e pubblicato dal quotidiano LIBERO (pag. 11)

Mirco Marchetti 2010-12-04 13:59:34

Citare la fonte. Io ho altri dati e supportati da fonti e l'IDV, se può interessare, va da un 6% ad un 8%. Ho citato IPSOS poiché al 2/12/2010 da l'Italia dei Valori al 7,6%. Per onestà (intellettuale) da che fonte hai attinto i dati?

marco 2010-12-04 12:50:32

INTENZIONI DI VOTO 23/25 Nov 16/18 Nov TREND
PDL 28,5 27,8 -0,7
LEGA NORD 11,9 12,2 -0,3
LA DESTRA 1,2 1,3 -0,1
FLI 6,0 6,1 -0,1
UNIONE DI CENTRO 6,5 6,2 -0,3
MOVIMENTO PER L'AUTONOMIA 0,7 0,7 =
ALLEANZA PER L'ITALIA 1,0 1,1 -0,1
PD 24,8 25,2 -0,4
IDV 5,6 5,9 -0,3
LISTA PANNELLA 0,6 0,6 =
PSI 0,8 0,9 -0,1
SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA' 7,3 6,5 0,8
VERDI 0,5 0,5 =
FEDERAZIONEDELLA SINISTRA 1,1 1,4 -0,3
MOVIMENTO A 5 STELLE 2,4 2,5 -0,1

Se andate avanti di questo passo riuscite a raggiungere il 4% appena per qulche deputato
FORZA E CORAGGIO CI STUPIRETE

Tommaso (VA) 2010-12-04 11:05:18

DISSIDENTI IDV SVEGLIATEVI!!!
Agli intervenuti dico che forse non avete ancora capito quale sia il gioco dei demagistriani? Cos'ha fatto de Magistris in prossimità delle scorse elezioni europee e cos'ha fato fare ai suoi in prossimità delle elezioni regionali? Il solito gioco, quello di apparire distante da IDV.

Se poi traspare qualche critica della Casta alle iniziative demagistriane, il gioco é fatto: alle prossime elezioni de Magistris e i suoi uomini otterranno colleggi di primo piano; Di Pietro sarà soddisfatto perché incamererà nella sua associazione familiare finanziamenti pubblici in proporzione ai voti ottenuti anche dai dissidenti, dato che questi ultimi faranno solidarizzeranno con de Magistris nella convinzione di dare addosso all'attuale leader.

Alla fine tutti saranno amici e contenti; tutti escluso chi dissente, che ci rimarrà cornuto e mazziato per l'ennesima voltaaaaaaaaaaaa

marco 2010-12-04 08:30:51

Poteva muoversi prima cercando di evitare che molti ex iscritti se ne andassero o venissero espulsi forse adesso è tardi.

ruggero porta 2010-12-03 21:37:54

ieri sera inMovimento di Massa-Carrara ha organizzato la sua prima iniziativa pubblica sul tema "passi concreti verso RIFIUTI ZERO". erano presenti gli assessori all'ambiente di Massa e Montignoso, oltre ai presidenti delle aziende municipalizzate per lo smaltimento di Massa e di Carrara. tra il pubblico c'erano molti simpatizzanti, tanti cittadini ed alcuni tecnici e professionisti. a Massa-Carrara inMovimento è già presente.

Alessandra Piva 2010-12-03 20:54:06

...eppur si muove...
Che sia la volta buona ?!?
Intanto Democrazia e LEgalità si ritrova il 12 dicembre a Bologna per presentare il progetto politico !!!
Bravo Elio ! LA BASE confluisce in DEMOCRAZIA E LEGALITA' !

 

Inserisci commento
Nome e cognome
Email (facoltativa)
Ripeti codice
Commento
Caratteri rimanenti: 3000

 


Bacheca
"ORLANDO NON SLOGGIA DALLA CAMERA" LA LETTERA DI PROTESTA DI VATINNO, IL SUO SUCCESSORE, USCITO DALL'IDV.
SONIA ALFANO NON E' PIU' UN'EUROPARLAMENTARE DEL'IDV.
IDV REGGIO. I PADRONI DEL PARTITO RIFIUTANO LE ISCRIZIONI DELLA SOCIETA' CIVILE E CHIEDONO RISARCIMENTI A MATTEO RIVA.
"LA MIA SQUALLIDA, NAUSEANTE, MORTIFICANTE ESPERIENZA IN IDV"


Rassegna stampa
BLOG. "CASALEGGIO-GRILLO, LA POLITICA COME GIOCO DI RUOLO, A LORO DELLA DEMOCRAZIA NON IMPORTA NULLA".
SONDAGGI. M5S PROMOSSI PER GUIDARE LE CITTA' MA NON IL PAESE. IL PD PRIMO PARTITO 27,56%.
SINDACO DIMEZZATO. PIZZAROTTI (PARMA) SI PIEGA A GRILLO: "TAVOLAZZI NON SARA' DIRETTORE GENERALE"
GRILLO: "SARDI, CACCIATE GLI INVASORI"... GRILLO PER PRIMO !!
SONIA ALFANO (Europarlamentare): "A ME L'IDV HA PREFERITO CHI INCONTRA I BOSS".

Fedeli alla linea

 

Il Tribuno - Libro di Alberico Giostra

Il Tribuno   Home | Politica | Politica locale | Editoriali | Interviste | Contact | Leggi e codici | Dizionario sinonimi | Ricette | News | Commenti | P.IVA: ftcrfl65m69f839j